DIZIONARIO ANDROLOGICO - UROLOGICO

Potrai trovare di seguito alcune definizioni di termini specifici utilizzati nel sito. Nel caso ritenessi che alcuni termini non siano chiari e non siano compresi nel dizionario segnalalo tramite il modulo di contatto e provvederò ad aggiornare la relativa voce del dizionario.

Andrologia: scienza e specializzazione medico-chirurgica che studia e cura le patologie dell'apparato genitale maschile sia nell'ambito della patologia in sè sia inconsiderazione dei riflessi piscologici, sociali ed assistenziali che tali patologie comprendono.

 

Andrologo: medico specialista o perfezionato in Androlgia.

 

Albuginea (tunica): fascia connettivale, elastica, che riveste i corpi cavernosi permettendo al sangue, durante l'erezione, di rimanere all'interno dei corpi cavernosi stessi, determinando quindi il manifestarsi dell'erezione rigida.

 

Corporoplastica: termine generale che indica una tecnica chirurgica andrologica mediante la quale si modifica la morfologia della tunica albuginea e la conseguente forma del pene in erezione. Classicamente la tecniche di corporoplastica si suddividono in: tecniche di allunganento del lato corto del pene (lenghtening) e tecniche di accorciamento del lato lungo rispetto all'angolo di curvatura del pene (shortering).

 

Fecondazione Assistita: insieme delle tecniche attualmente comunemente impiegate per ottenre una gravidanza laddove ciò non riesca ad avvenire spontneamente. Si tratta quindi di un insieme di metologie terapeutiche (tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita - PMA . o Riproduzione Umana Assistita - RUA - o Assisted Reproductive Techniques - ART) impiegate, a vari lievlli, per ottenre un embrione partendo dai gameti maschili (spermatozoi) e femminili (ovociti)

 

Ovocita: è il gamete femminile, prodotto dall'ovaio con frequenza circa-mensile e nel cui nucleo e contenuto il patrimonio genetico (DNA) che si fonderà con quello dello spermatozoo per ottenere il corredo cromosomico diploide (46,XX o 46,XY) dell'embrione.

 

Spermatozoo: è il gamete maschile, la cellula aploide nel cui nucleo è contenuto il patromonio genetico (DNA) che rappresenterà la metà del patrimonio genetico del futuro embrione. Viene prodotto dai testicoli (mediante al spermatogenesi) e rilasciato nel liquido seminale in concentrazioni di decine di milioni per ml ad ogni eiaculazione.

 

TURB: acronimo inglese di Trans Urethral Resection of the Bladder ovvero resezione endoscopica transuretrale della vescica, è la più comune tecnica chirurgica endoscopica che permette di asportare (resecare) le neoplasie della vescica e permetterne l'esame istologico per definire il tipo di tumore vescicale e la profondità di infiltrazione delle stesso rispetto alla parete della vescica.

 

TURP: acronimo inglese di Trans Urethral Resection of Prostate ovvero resezione transuretrale della prostata, l'intervento elettivo (gold standard) per il trattamento mini-invasivo, endoscopico, dell'ipetrofia prostatica.

 

Urologia: scienza e specializzazione medico-chirurgica che studia e cura le patologie dell'apparato urinario. Si tratta di una specialità chirurgica ove le specifiche competenze anche sull'apparatto genitale maschile hanno fatto si che molti urologi si siano progressivamente perfezionati nel trattamento di queste patologie rientrando nel campo di interesse dell'andrologia.

 

Urologo: medico specilista in Uologia